Il libro “La città Esagonale” della Prof.ssa Francesca Gringeri Pantano, è senz’altro l’opera più completa sulla storia di Avola e contiene fondamentali notizie sulle lavorazione e commercializzazione dello zucchero. Di particolare importanza risulta il ruolo dei Marchesi Pignatelli Aragona Cortes, che per secoli hanno retto le sorti della cittadina siciliana.

i documenti

La ” Monografia agraria del territorio di Avola in Sicilia” del botanico Giuseppe Bianca pubblicata nel 1878 contiene una dettagliata descrizione della coltivazione della canna da zucchero e della produzione del rum.

leggi il documento

Nel 1893 l’opera ” La Patria, Geografia dell’Italia“, parlando del Mandamento di Avola cita tra le produzioni agricole della città la canna da zucchero e ” un rum eccellente che pagasi a caro prezzo“.

leggi il documento

La tesi su ” La lavorazione della canna da zucchero in Sicilia nei secoli XV e XVI” di Giuseppina Bellia raccoglie una abbondante documentazione sugli aspetti organizzativi e produttivi della lavorazione dello zucchero fino al 1600 e sulle cause del successivo declino.

leggi il documento